Il motivo scientifico per cui se siamo emotivamente colpiti non possiamo pensare chiaramente.

Updated: May 1, 2020


Un ritmo cardiaco incoerente interferisce con la capacità del talamo di sincronizzare l'attività corticale, causando ciò che gli scienziati chiamano inibizione corticale.

Invece, un ritmo cardiaco coerente migliora la capacità del talamo di sincronizzare l'attività corticale, risultando in ciò che gli scienziati chiamano facilitazione corticale. La facilitazione corticale significa che tutte le funzioni esecutive sono ottimizzate.


Programma Avanzato di Resilienza - Rispondere invece di reagire



7 views0 comments