Il nostro campo magnetico influenza nel bene e nel male chi ci sta vicino



Quanti di voi hanno mai lavorato in un ambiente in cui il morale generale del luogo di lavoro era basso, in cui vi era una cattiva comunicazione o c'era molta tensione tra le persone?



Probabilmente tutti abbiamo lavorato con persone che hanno cattive attitudini o, quando stanno vivendo una brutta giornata, vogliono che tutti sappiano che non sono felici. Giusto?

Nuove ricerche che dimostrano come possiamo influenzarci a vicenda senza saperlo.

Dobbiamo iniziare guardando il cuore.

Il cuore produce elettricità, che può essere visualizzata in un elettrocardiogramma

Ogni volta che il cuore batte, produce elettricità. Ogni volta che viene prodotta elettricità, viene creato un campo magnetico. Questa è la fisica di base.

Il campo magnetico è unico perché può attraversare la pelle e viaggia fuori dal corpo, agendo come un'onda portante di informazioni.

I magnetometri vengono utilizzati per misurare il campo magnetico del cuore, che può essere misurato fino a 1,5 metri di distanza dal corpo.

Questo è un modello generato dal computer della forma del campo magnetico. (imagine)

Anche il cervello ha un campo magnetico, ma si irradia a circa 3 cm dalla testa.

Puoi pensare al campo magnetico generato dal cuore come al tuo ambiente di campo personale.

Le tecniche di analisi spettrale mostrano che le informazioni sul nostro stato emotivo sono codificate nel campo magnetico del cuore.

Il campo elettromagnetico e le informazioni che sta trasportando possono influenzare coloro che ci circondano indipendentemente dal fatto che ne siamo consapevoli.

Le emozioni influenzano il campo magnetico del cuore in modo simile al modo in cui una trasmissione radio o TV funziona dove il suono o l'immagine sono trasportati da un'onda elettromagnetica.

Gli scienziati ora possono determinare lo stato emotivo di una persona con un'accuratezza del 75% analizzando gli schemi ritmici del cuore, che sono irradiati nell'ambiente esterno nel campo elettromagnetico del cuore.

Le nostre emozioni e attitudini influenzano gli altri in modo positivo o negativo, indipendentemente dal fatto che ne siamo consapevoli.

Quando siamo centrati e sincronizzati, creiamo un ambiente di campo più coerente e siamo meno influenzati dall'incoerenza degli altri.


4 consigli per migliorare il nostro campo magnetico e le relazioni con gli altri:

1. Uno dei modi più rapidi per migliorare le dinamiche di gruppo e la resilienza organizzativa è quello di coltivare più apprezzamento reciproco e per l'organizzazione.

2. Identifica le qualità che apprezzi dei tuoi colleghi, studenti o organizzazioni e scrivile nella tua guida.

3. È buona norma chiedere ogni giorno "Come sto alimentando il mio campo?"

4. Adottare la tecnica Inner-Ease ™: una tecnica di autoregolazione dell'energia




Source HeartMath Institute

11 views0 comments